Progetti

Martedì, 18 Gennaio 2022 15:40

EFSL entra nel progetto europeo NFFA

Il laboratorio EFSL comincia il 2022 con una grande novità: è entrato ufficialmente a far parte del network europeo NFFA!

#NFFAeu #infrastructure #PumpProbe #photoluminescence #H2020

#SpectraFood, progetto finanziato da #Lazio_Innova nell’ambito del bando “Gruppi di Ricerca 2020”, per la realizzazione di un dispositivo portatile innovativo per valutare la qualità e la #sicurezza_degli_alimenti nella catena #agroalimentare mediante lo studio dell’incremento delle proprietà ottiche da nanoparticelle.

#sicurezzaalimentare #catenaagroalimentare #spettroscopiemultimodali #residuiclorurati #contenutoproteico  #farine

Il progetto #FOTONICS ha l'obiettivo di realizzare ed ottimizzare un fotorivelatore basato sulla eterogiunzione Bi2Se3/Si ultraveloce, operante a bassa tensione dall’ultravioletto all’infrarosso e più economico di quelli presenti in commercio.

#broadband_photodetector, #Bi2Se3/Si_heterojunction #topological_insulator

BioDivErSI è un progetto finanziato nell'ambito dell'Avviso Pubblico “Gruppi di Ricerca 2020”  POR FESR Lazio 2014-2020
Il progetto realizzerà uno strumento prototipo che combina una sorgente di ionizzazione #electrospray e tecniche di #spettrometria_di_massa per sviluppare una nuova tecnologia per il “discovery” di #biomarker e la loro caratterizzazione strutturale. BioDivErSI si concentrerà nell' identificazione e caratterizzazione di microRNA, come sequenze non codificanti di RNA a singolo filamento, che regolano negativamente l’ espressione genica a livello post-trascrizionale e svolgono un ruolo primario nello sviluppo e progresso di diverse patologie e infezioni virali.

Parte il progetto #PARIDE, finanziato da #Lazio_Innova nell’ambito del bando “Gruppi di Ricerca 2020”, riunisce le competenze nello sviluppo di dispositivi elettronici di #CNR-ISM, affiancato nell’occasione da #CNR-IC, a quelle del Dip. di Ingegneria Elettronica dell’Università di TorVergata e il know-how dell’Università Niccolò Cusano nella progettazione elettronica. Obiettivo di PARIDE è lo sviluppo di #rivelatori_di_raggi_X per #imaging in #perovskite, realizzati su substrato flessibile, comprensivi di un sistema elettronico compatto per l’elaborazione del segnale e caratterizzati da elevata sensibilità per monitorare dosi di radiazione utilizzate in #radioprotezione interventistica e in #radioterapia_oncologica.

Il progetto #P2DAME ambisce alla realizzazione di un #FET (transistor ad effetto di campo ad alta frequenza), il cui cuore è rappresentato da un nuovo polimero_2D ottenuto tramite #on_surface_synthesis.

Lunedì, 05 Luglio 2021 08:46

Parte il progetto E-CROME

Parte il progetto #E-CROME, la #telemedicina per assistere i pazienti #oncologici e terminali con #biosensori #wireless.
La ricerca, finanziata dalla Regione Lazio, Lazio Innova, Call Progetti Gruppi di Ricerca 2020 coinvolge il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche (DSTC) e il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ingegneria Informatica (DICII) dell’Università  degli Studi di Roma Tor Vergata, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISM e CNR-IC) e la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli (FPG).

Nell'ambito della call FETOPEN H2020, il progetto TECSAS, coordinato da ISM, è stato recentemente finanziato a partire dal 1° marzo 2021. L'obiettivo del progetto è valutare tecnicamente ed economicamente l'integrazione di un innovativo stadio termoionico di conversione di energia solare concentrata in elettricità all'interno di sistemi CSP (Concentrated Solar Power), in modo da renderli altamente competitivi rispetto al fotovoltaico esteso. L'output principale del progetto sarà la validazione tecnologica dell'accoppiamento tra stadio di conversione termoionica a monte e conversione termodinamica a valle e la definizione di una strategia di business plan che permetta di lanciare tale innovazione sul mercato nel breve-medio termine.

Il progetto H2020 CITYSOLAR stabilirà nuovi standard per le finestre fotovoltaiche
Combinando due tecnologie fotovoltaiche (PV) in una configurazione tandem, il progetto Europeo CITYSOLAR mira a rivoluzionare il mercato delle celle solari trasparenti per applicazioni di integrazione architettonica in edifici. Il progetto ha ricevuto un finanziamento di 3.779.242 EUR dal programma quadro H2020 ed è coordinato dal CNR.

CITYSOLAR ha l'ambizioso obiettivo di portare l'efficienza e la trasparenza delle celle solari integrate ben oltre lo stato dell'arte, rendendo possibile e vantaggioso un reale sfruttamento delle finestre fotovoltaiche.

Utilizziamo cookie essenziali per il funzionamento del sito. Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.