Crystal Diamond Matrix Detector Prototype for the ITER Radial Neutron Camera (RNC) Diagnostics System

19 Novembre 2020 Progetti

ITER Fusion for Energy richiede lo sviluppo di una matrice di spettrometri di fascio neutronico realizzata in diamante.

ITER Fusion for Energy richiede lo sviluppo di una matrice di spettrometri di fascio neutronico realizzata in diamante. La fabbricazione del sistema verrà effettuata da Micron Semiconductor LTD, mentre lo sviluppo delle metallizzazioni adatte a garantire operatività fino a 240 °C e la realizzazione di ogni singolo rivelatore in diamante saranno effettuate dal DiaTHEMA Lab del CNR-ISM. L'attività prevede la caratterizzazione elettrica in temperatura dei rivelatori per appurare l'eventuale degradazione dei rivelatori in tempo reale.

Area Tematica:Energia, Sicurezza
Ente Finanziatore:ITER Fusion for Energy
Anno di inizio:2020
Anno Fine:2021
Bando/Call:ITER Fusion for Energy F4E / Micron Semiconductor Ltd
Acronimo:F4E-OPE-1001
Titolo:Crystal Diamond Matrix Detector Prototype for the ITER Radial Neutron Camera (RNC) Diagnostics System
Budget ISM (k€):41
Ruolo ISM:CNR Coordinator
Referente ISM:Daniele M. Trucchi
Altro personale staff ISM Coinvolto:Marco Girolami, Matteo Mastellone
Laboratorio: DiaTHEMA Lab

Utilizziamo cookie essenziali per il funzionamento del sito. Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.