Stefano Colonna CV


ORC ID: 0000-0001-9994-4287
ResearcherID: G-5629-2013

  • Laurea in Fisica conseguita il 22-03-91 presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, (votazione 110/110).
  • Dottorato di ricerca in Fisica conseguito il 16/09/99 presso l’Università Joseph Fourier di Grenoble (Francia) presentando la tesi dal titolo “Etude par absorption X de super-réseaux supraconducteurs et couches minces métalliques”. Direttore della tesi Prof. S. Mobilio.
  • Aprile – Settembre 91:
    Borsa di studio presso Centro Sviluppo Materiali, per studiare la struttura di acciai ricoperti mediante diffrazione di raggi x e microscopia elettronica (SEM).
  • Gennaio 93 – Ottobre 95:
    Attività di ricerca presso la sezione INFM dell’Università di Roma Tor Vergata nel gruppo diretto dal Prof. A. Balzarotti. Collabora allo studio, mediante spettroscopie elettroniche, di interfacce metalliche su GaAs. Si occupa, inoltre, dello sviluppo di un apparato da ultra alto vuoto successivamente installato sulla beam-line italiana (CRG GILDA) presso la European Synchrotron Radiation Facility (ESRF).
  • Novembre 95 – Dicembre 2001:
    Contratto a tempo determinato CNR.
    Prosegue l’attività di ricerca sulla beam line GILDA (ESRF) svolgendo attività di “local contact” per gli utenti coinvolti in esperimenti di assorbimento di raggi X e partecipa all’attività di sviluppo e gestione di strumentazione della beam line. L’attività scientifica, in questo periodo, è principalmente rivolta allo studio di materiali ossidi. In questo ambito si collocano lo studio di films superconduttori ad alta Tc, di interfacce metallo/MgO, di sistemi catalizzatori supportati su ZrO2 e Al2O3 ed interfacce Si(ox)/Si.
  • Dicembre 2001 – presente:
    Contratto a tempo indeterminato del CNR profilo ricercatore presso l’Istituto di Struttura della Materia di Roma 21/12/2001.

Attività di ricerca attuale:
Responsabile progetto CNR DFM.AD003.115.
L’interesse scientifico è orientato verso lo studio di superfici e sistemi auto-organizzati prodotti mediante deposizione di molecole organiche su substrati metallici o semiconduttori. I principali sistemi recentemente studiati sono: la superficie di TaSe2 che presenta interessanti fenomeni di correlazione degli elettroni; deposizione a livello sub-monolayer di molecole organiche (alaninolo, TiO-ftalocianina) su substrati metallici quali Cu(100) e Ag(100); interfacce metallo su semiconduttore [Sn/Ge(111), Sn/Si(111)] e semiconduttore su metallo [Si/Ag(110), Si/Ag(111)].
Tali materiali vengono studiati mediante microscopia a scansione ad effetto tunnel (STM), spettroscopia di fotoemissione e tecniche ottiche.

Didattica: Insegnamento “X-ray Absorption Spectroscopy” Università di Roma “Tor Vergata” anno accademico 2000-01 corso di laurea in Fisica.
Dall’anno accademico 2003-04 corso “Spettroscopie Elettroniche” presso corso si laurea in Scienze dei Materiali dell’Università di Roma Tor Vergata.
Supervisore di tesi di laurea magistrale,specialistica e di dottorato.

Svolge attività di referee per Physical Review Letters, Physical Review B, Surface Science e ACS.

Indicatori bibliometrici:
Coautore di 76 pubblicazioni scientifiche sottoposte a referee. Totale citazioni: 845. H-index: 16
ISI aggiornato 12/12/2015

Links
Pagina Personale CNR
ResearchID