MATFUN – Contenuti scientifici e tecnologici


MATFUN – Contenuti scientifici e tecnologici

Sintesi chimica in soluzione e stato solido in aria e atmosfera controllata in forni ad alte temperature. Sintesi sol-gel, statistiche, idrotermali, solvotermali, sonochimiche. Deposizione di film sottili organici per Langmuir –Blodgett, spin-coating, evaporazione sotto vuoto. Deposizione di film sottili magnetici: laser ablation per deposizione di film metallici e ossidi ed eterostrutture mediante Laser eccimero KrF 246 nm e camere di deposizione UHV. Caratterizzazione mediante: XRD, UV-Visibile, FT-IR, Spettroscopie di Raggi X in Dispersione di Energia-EDXD/EDXR, analisi elementare, elettrochimica e voltammetrica. Diffrazione di raggi X e neutroni presso LSF. Spettroscopia neutronica Sviluppo di tecniche di spettro-microscopia non convenzionali per analisi morfologico/strutturali in-situ: proprietà di bulk e di interfaccia di materiali nanostrutturati e dispositivi per fotovoltaico di nuova generazione. Magnetometria per determinazione delle proprietà magnetiche macroscopiche dinamiche e di equilibrio in funzione di campo magnetico, angolo e temperatura. Modelli fenomenologici e numerici dei processi di magnetizzazione. Magnetometria SQUID; Magnetometria vettoriale VSM e misure di magnetotrasporto; Isteresigrafo per misure magnetiche certificate su magneti permanenti. Le attivita’ teoriche sono svolte utilizzando risorse di supercalcolo ottenute concorrendo all’assegnazione di grants (ISCRA) presso il centro di supercalcolo CINECA. I progetti di media taglia che richiedono celle di simulazione di <100 atomi (struttura elettronica di difetti in ossidi e semiconduttori, molecole, film magnetici e superfici) sono svolti anche su risorse computazionali “in-house” (workstations con architettura multi-processore x86_64 e cluster X86_64 presso ArToV), sulle quali sono installati i codici DFT di utilizzo, Quantum-Espresso, VASP, CPMD, Orca. Un file server (architettura x86_64) ed un back-up server (2-way x86) completano la dotazione computazionale disponibile.

I principali sottoprogetti sono: